Corsi Roma - Master Roma - Inglese Roma - Corsi di Lingue Scuole lingue Scuole Corsi e Master Roma Master marketing finanza Corsi Lazio Roma Master marketing finanza Corsi Lazio Roma Università Rome Roma Corsi di Lingue
Scuole lingue - Corsi Inglese - Formazione professionale - Scuole Informatica Corsi e Master a Roma
Home | Articoli | Corsi | Master | Links
Home > Articoli > Lavoro > Diplomati cercasi
Sei nella sezione : Lavoro
Diplomati cercasi
Occupazione ancora in crescita secondo indagine Unioncamere. Il dato riguarda principalmente le piccole imprese con meno di 10 dipendenti con un terzo delle nuove assunzione a favore di diplomati, mentre i laureati registrano una percentule di solo l’8.5 %.

In totale nel 2006 si sarebbero creati quasi centomila posti di lavoro, con una leggera flessione per le richieste di figure dirigenziali a favore di tecnici amministrativi e contabili, agenti di vendita e operai altamente specializzati.

Dall’analisi dell’indagine di Unioncamere risulta evidente come ci sia un vero e proprio boom per i diplomati per i quali si prevedono cirac 235.000 nuove assunzione, in maggior parte a tempo indeterminato. Per i laureati invece si passa da un valore di 8.8% del 2005 al 8.5% del 2006, anche se bisogna ricordare che c’è comunque un aumento in termini assoluti.

Tra le lauree più ricercate ci sono quella di economia, di ingegneria elettronica e del settore sanitario, mentre per i diplomi, le figure più ricercate sono quelle collegate ai settori amministrativi e commerciali ed anche quelle del settore edile e turistico.

Per quanto riguarda invece la distribuzione sul territorio, si registra un positivo andamento per le regioni del Sud e per il Nord-Est. La Campania risulta in testa alla classifica delle nuove assunzioni con oltre tredicimila nuovi posti, seguita da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. In termini di tasso di crescita le regioni che vanno meglio sono del sud : Campania, Molise e Puglia.

I settori che godono di maggior andamento positivo sono quello del turismo e quello edile, menter si registra una leggera flessione per la moda e il comparto chimico.

I dati relativi alle formule contrattuali di queste nuove assunzioni 2006 dicono che c’è un’aumento dei contratti a tempo indeterminato che passano dal 37.8 % del 2005 al 41.1 dell’anno corrente. La precarietà sembra diminuire leggermente ed è una confema il dato relativo alla quota di contratti a tempo indeterminato che passa dal 50% del 2006 al 46 di quest’anno. Diminuiscono infine anche i contratti di collaborazione a progetto.



home | pubblicità | contatti

© 2006 - corsi roma